DOLORE CERVICALE

Rappresenta il dolore localizzato a livello del collo, in sede posteriore che può o meno irradiarsi agli arti superiori.
Le cause più frequenti della cervicalgia (più comunemente chiamata cervicale) vanno sicuramente ricercate in una postura scorretta e in uno stile di vita sedentario, ma anche traumi con coinvolgimento della colonna.
Tuttavia nella maggior parte dei casi alla base della cervicalgia vi è una contrattura della muscolatura paravertebrale; nei soggetti in età adulta spesso è causata da una componente artrosica vertebrale.
Si parla di cervicobrachialgia quando la sintomatologia dolorosa cervicale si associa a formicolio o senso di addormentamento delle braccia. In questo caso le cause da ricercare sono compressioni sui nervi delle braccia conseguenti a ernie discali o artrosi vertebrale.

COSA FARE